Girodelmondoin80favole

Un blog creativo e innovativo con favole inventate personalmente da me che vi permetteranno di girare il mondo

IL MOSTRO DEL LAGO

su 06/01/2013

r-lago-mostri[1]

C’era una volta, in un piccolo paesino della Scozia, un grande lago che si trovava al centro di una foresta gigantesca. In questo lago, oscuro e tenebroso, ci viveva un mostro di nome Nessie.

Nessie aveva mangiato tutti i mostri che vivevano nel lago e tutti i bambini che si erano avvicinati troppo alla sponda e per questo motivo aveva una pancia grossa e tonda.

Nessie il mostro, era affamato, ma non c’era più niente da mangiare e i bambini non si avvicinavano più alla riva del lago perché avevano paura.

Finché un giorno, arrivò un gruppo di bambini. Mentre stavano giocando a pallone , uno di loro diede un calcio cosi forte che la palla finì vicino ad una delle sponde del lago.

mostro[1]Nessie, che con il passare dei giorni era sempre più affamato, vide questa cosa rotonda vicino alla riva e pensò: “Potrei mangiarmela”.

Cosi si diresse verso la riva, trascinando la pancia e aggrappandosi ai rami degli alberi e in un solo boccone inghiottì il pallone.

E fu cosi che i mostri e i bambini che aveva divorato, iniziarono a giocare a calcio dentro la sua pancia.

Un mostro diede un calcio cosi forte che fece scoppiare il pallone. Tutta l’aria della palla fuoriuscì e la pancia del mostro si gonfiò e si gonfiò finché anch’essa scoppiò.

Tutti i mostri riuscirono a scappare e tutti i bambini ritornarono correndo nelle loro casette per raccontare ai propri genitori tutto quello che era successo.

Ora la pancia di Nessie non era più cosi grossa e rotonda, e non strusciava più a terra, ora era magro. Poteva camminare senza doversi aggrappare ai rami degli alberi e finalmente aveva degli amici.NessieGizzo pensò: “ Non mangerò più né mostri né bambini”.

E da qual momento in poi, Nessie mangiò solo i frutti degli alberi e quando i bambini si avvicinavano alla sponda, Nessie li portava a fare un giro del lago sulla sua enorme coda.

E tutti mangiarono i frutti degli alberi e vissero felici e contenti.


One response to “IL MOSTRO DEL LAGO

  1. Cristina Moccia scrive:

    Divertentissima…..la vostra favola,mi ha donato un sorriso nell’anima….la vostra licenza poetica è molto scorrevole….è un piacere leggere le vostre favole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: